Corso personalizzato di Adobe Photoshop e After Effects

   la scheda del corso in formato PDF

  Giorni e orari:

Il corso ha una durata di 40 ore, articolate in 5 lezioni giornaliere da 8 ore, dalle ore 9:00 alle 18:00

  Sede:

Viale Brenta 29, Milano

  Argomenti:

Prezzo: € 2.400 + iva 22%

CHIEDI INFO → o Pre-iscriviti

A chi è rivolto

Il corso è indirizzato agli utenti che vogliono acquisire una immediata operatività pratica nella creazione e gestione delle immagini digitali e nel fotoritocco. Otterranno l’accesso ad una produttività e ad un flusso di lavoro migliorati, a nuovi strumenti di modifica e ad innovative funzionalità di composizione: e sapranno gestire separatamente le differenti immagini che compongono l’immagine principale.

L’uso di After Effects offre all’utente un controllo creativo completo sullo standard di settore per le animazioni, la postproduzione e gli effetti speciali.

Durata del corso
Il corso ha una durata complessiva di 40 ore, articolate in 5 lezioni giornaliere da 8 ore

Docente
Corso tenuto da istruttore senior, con elevata competenza tecnica e molti anni di esperienza didattica

✩✩✩ Condividi con i tuoi amici ✩✩✩

Argomenti principali del corso

Gestione immagini - Dimensione immagini/Dimensione quadro/risoluzione

La grafica bitmap; l’interfaccia di Photoshop; l’ambiente di lavoro; salvare diversi ambienti di lavoro; le barre dei Menu e delle Opzioni; metodi di visualizzazione; le palette Storia, Navigatore, Info; uso delle guide, dei righelli e della griglia; le preferenze; scelte rapide da tastiera.

apertura di immagini esistenti; cambiare dimensioni, profondità di bit e risoluzione dell’immagine; cambiare dimensioni del quadro;; creazione di nuove immagini strumento taglierina; trasformazione; trasformazione libera; ritaglia e rifila; ruotare il quadro dell’immagine; lo strumento misura.

Gestione Colore

Metodo colore: RGB e CMYK; le Palette colori e Campioni; colore di primo piano e di sfondo; creare una sfumatura di colore; librerie di campioni e di sfumature; uso dei canali.

Tecniche di Selezione

Definizione di selezione; creare selezioni con gli strumenti selezione rettangolare ed ellittica, lazo, lazo poligonale, lazo magnetico, bacchetta magica, selezione rapida; sfumare i bordi della selezione; anti-alias; riempire e tracciare selezioni; copiare selezioni in un altro file; spostare e trasformare una selezione; salvare e richiamare selezioni (canali Alpha e /o tracciati).

Uso e gestione dei Livelli

Organizzare un’immagine su livelli; usare la palette dei livelli; creare, eliminare e modificare livelli; selezionare e rimuovere elementi di un livello; ridisporre i livelli; collegare, duplicare ed unire i livelli; importare livelli da altri file; cambiare l’opacità e il riempimento di un livello; applicare stili ed effetti di livello, livelli di riempimento.

Strumenti artistici e di creatività

Strumenti matita, timbro clone, timbro con pattern, gomma, gomma per sfondo, gomma magica, sfoca, contrasta, sfumino, scherma, brucia, spugna; librerie di pattern; l’uso dello strumento pennello; librerie di pennelli; creazione di un nuovo pennello.

Correzione immagine

Istogramma; correzioni tonali automatiche e manuali; bilanciare e sostituire i colori di un’immagine; livelli di regolazione.

Le maschere e i canali

Lavorare con maschere e canali; canali alpha; salvare e caricare una selezione come canale; creare una maschera di livello; modificare una maschera di livello; creare una maschera sfumata; caricare una maschera come selezione e applicare una correzione; applicare un filtro ad una selezione mascherata.

Strumenti di Disegno

Uso dello strumento Penna; la Palette Tracciati; creazione e modifica di tracciati; conversione di tracciati e selezioni; tracciati di ritaglio; esportare in Eps.

Testi

Lo strumento testo; lavorare con i livelli testo; le Palette Carattere e Paragrafo, formattare caratteri; formattare paragrafi; importare testo; allineamento del testo; alterare un testo; inserire un testo su tracciato e all’interno di una forma; rasterizzare il testo.

Automatizzare le operazioni

Le azioni; automatizzare in batch; elaboratore immagini; ritagliare e raddrizzare immagini.

Salvataggio ed esportazione

I formati delle immagini (Psd, Psb,Tiff, Pdf, Gif, Jpeg, Png); la compressione dei dati.

Stampa

Formato di stampa; opzioni di stampa.

AutoCAD to Photoshop

  • Preparazione di disegni in CAD (planimetrie/prospetti/sezioni e dettagli per l’editing in Photoshop
  • Formati PDF e Raster per la pubblicazione
  • L’importazione di disegni come oggetti avanzati : le opzioni di rasterizzazione
  • Richiamare, gestire e salvare le selezioni
  • Preparazione di textures seamless
  • Metodi di applicazione su livelli e strumenti per l’applicazione di campiture colorate e textures
  • Applicazione di Patterns
  • Gli strumenti di regolazione del colore
  • Integrare i disegni planimetrici: preparazione ed uso di contenuti (arredi, persone, vegetazione ecc)
  • Aggiungere effetti: le ombre proiettate a terra e le luci
  • Integrare i disegni di alzato e sezione: preparazione ed uso di contenuti (arredi, persone, cielo, vegetazione ecc)
  • Aggiungere effetti: le ombre proiettate
  • I vetri e le superfici riflettenti
  • Regolazione del colore con livelli di regolazione e con effetto di livello

Compositing & Editing di Foto e Rendering

  • Metodi di gestione colore
  • Comprendere le maschere di livello
  • Gestire le trasparenze con maschere e tracciati
  • Metodi di applicazione nel compositing
  • Color Correction con Livelli e strumenti: saturazione, sostituzione colore, bilanciamento colore, livelli tonali ed esposizione , curve
  • Cambiare una texture in prospettiva
  • Aggiungere contenuti (arredi, piante, sfondi e persone)
  • Rimuovere elementi indesiderati
  • Ricampionare le immagini
  • Effetti base: profondità di campo, vignetting, invecchiamento, restauro foto ecc.

Post produzione avanzata

  • Creare effetti avanzati, tra i quali:
  • Riflessi nell’acqua
  • Aggiungere erba
  • Gestire i panorami
  • Le luci alle finestre
  • L’ambient occlusion
  • Inserire vegetazione ripetuta
  • Simulare la neve e la pioggia
  • Strade bagnate

Aspetti preliminari

Introduzione al video e alla sua gestione diretta e nozioni tecniche per la sua corretta manipolazione; formati video- cosa sono, come funzionano, e come gestire i diversi tipi di materiali (Bitmap, Video , Audio); flusso di lavoro e pianificazione; utilizzo di Bridge per la gestione e organizzazione del materiale da usare nelle composizioni.

Introduzione al programma - interfaccia

Interfaccia e impostazioni generali del programma; Avvio rapido con i template di progetto; l’interfaccia di After effects; l’ambiente di lavoro; salvare diversi ambienti di lavoro; le barre dei Menu, i pannelli e la loro organizzazione e delle preferenze; metodi di visualizzazione.

Introduzione al corretto workflow

Importare e gestire i contributi nel progetto; creare proxy e adattare la risoluzione durante il lavoro; utilizzi alternativi dei Proxy per ottimizzare il render finale; progetti e composizioni: come organizzarli (le logiche operative); visualizzazioni e anteprime; strumenti di base; introduzione ai livelli e al compositing; gestire i livelli e le proprietà.

Strumenti di base

Livelli di colore, esempi di impiego; quando serve un livello guida; oggetto Null, esempi di impiego; livelli di regolazione, esempi di impiego; le gerarchie e il loro utilizzo; metodi di fusione; stili di livello; la nidificazione delle composizioni; la precomposizione e il prerendering; l’ordine di rendering di livelli e proprietà, come funziona e come va gestito.

Gli Effetti e l’Animazione

Panoramica sugli effetti; panoramica sui predefiniti di animazione; fondamenti delle animazioni; concetti base sui fotogrammi chiave.

Animazione diretta e procedurale, come aumentare la produttività

Creazione, formattazione ed animazione del testo; la timeline estesa per l’animazione; operazioni sui fotogrammi chiave; controllare l’interpolazione temporale e spaziale; velocità, dilatazione e modifica del tempo; il grafico temporale; tracciamento e stabilizzazione del movimento.

Strumenti vettoriali e disegno

Disegni e tracciati; le forme, strumento base per la Motion Graphics; operazioni con i tracciati, come trasformarli da un disegno ad una maschera, ad un percorso di animazione – esempi applicati.

Maschere vettoriali

Maschere vettoriali, come crearle e usarle in modo creativo; mascherino traccia e gestione della trasparenza; interventi di Paint con pennello; disegniamo l’animazione FrameByFrame (cenni); il timbro clone; Pennello Rotoscopio.

Effetti per i video

Introduzione all’utilizzo di effetti specializzati per il video: utilizzo corretto di sfocatura e nitidezza; generazione; stilizza, simulazione, disturbo, distorsione; correzione colore base, come gestire correttamente il colore di un filmato; correzione colore avanzata tramite Plugin; operazioni avanzate sulle maschere: chroma key con KeyLight.

AfterEffects e le altre applicazioni

Come gestire il flusso dati; importazione e gestione del materiale importato da altri Software (cenni), integrazione con altre applicazioni Adobe diretta e tramite Dinamic Link; tracciamento avanzato con Mocha; integrazione con software 3D, importazione dati, scambio dati diretto e indiretto.

AfterEffects nella terza dimensione

Livelli 3D e lo spazio 3D di After Effects; fotocamere, luci e punti di interesse; modulo Raytracing 3D di AfterEffects.

Rendering ed esportazione

Chi ha guardato questo corso ha consultato anche…