Corso AutoCAD MAP 3D 2018

   la scheda del corso in formato PDF

  Questo corso è finanziabile

  Giorni e orari:

Il corso ha una durata di 24 ore, articolate in 3 lezioni giornaliere da 8 ore, da lunedì a mercoledì dalle ore 9:00 alle 18:00

  Sede:

Viale Brenta 29, Milano

  Argomenti:

Prezzo: € 700 + iva 22%

CHIEDI INFO → o Pre-iscriviti

Corso Certificato Autodesk

 

A chi è rivolto
Il corso è indirizzato a utenti che devono gestire con MAP dati provenienti da cartografie e sistemi GIS. I partecipanti imparano a elaborare le informazioni grafiche e gli attributi cartografici in formato DWG e nei tipici formati GIS, come shape file, immagini raster, database, DEM (modelli 3D) e altro. Il corso è suddiviso in tre grandi capitoli: l’elaborazione grafica di tipo CAD (potenziata da strumenti specifici di MAP per il GIS), l’elaborazione e tematizzazione dei dati con gli strumenti “classici” di MAP (che operano internamente ai DWG – è possibile importare i dati da altri formati), la connessione ai dati con gli strumenti “FDO” di MAP (per creare e analizzare cartografie collegate, anche 3D, direttamente in vari formati GIS). Il corso è basato su esercitazioni e chiarisce il valore aggiunto di MAP e i suoi limiti rispetto ai classici software GIS. Durante il corso non si affrontano i “modelli di settore” di MAP.

Durata del corso
Il corso ha una durata compelssiva di 24 ore, articolate in 3 lezioni giornaliere da 8 ore

Requisiti minimi richiesti
Microsoft Windows, conoscenza di AutoCAD livello base (vedi corso base di AutoCAD). È necessario saper utilizzare i comandi di disegno e modifica, conoscere il funzionamento delle polilinee, dei blocchi, dei layer e saper stampare dai layout.

Docente
Corso tenuto da istruttore senior Certificato Autodesk, con elevata competenza tecnica, molti anni di esperienza didattica e la qualifica di Autodesk Approved Instructor e di Autodesk Certified Professional

Certificato di frequenza
Forma Mentis rilascerà a termine del corso un attestato di frequenza ufficiale Autodesk, numerato e riconosciuto a livello internazionale, che certifica la frequenza di un corso tenuto secondo i criteri stabiliti da Autodesk

Note sul corso
Tutti i nostri corsi a calendario partiranno con un numero minimo di 4 partecipanti e prevedono al massimo 14 partecipanti.

Nel prezzo è compreso:

  1. l’attestato di frequenza ufficiale Autodesk
  2. la rifrequenza gratuita del corso, senza limiti di tempo
✩✩✩ Condividi con i tuoi amici ✩✩✩

Argomenti principali del corso

Nozioni preliminari

▪ Integrazione di MAP nell’interfaccia AutoCAD
▪ Ripasso su strumenti AutoCAD utili per il GIS (layout, ayer, coordinate, allinea, selezione rapida e filtri, polilinee/testi/punti/blocchi/attributi/xrif/raster/pdf, express tools, macro/lisp)

Strumenti specifici di MAP per la grafica

▪ Strumenti di pulitura e correzione del disegno
▪ Strumenti di ritaglio e deformazione
▪ Poligoni multipli
▪ Inserimento di immagini georeferenziate
▪ Strumenti per i layout
▪ Stampa di Libri di mappe, divisione in riquadri

Dati alfanumerici nel disegno ed etichette

▪ Database, tabelle e attributi
▪ Tabelle di Dati Oggetto interne al disegno
▪ Collegamento di database esterni
▪ Accenni a ODBC, formati diffusi per le tabelle
▪ Riutilizzo di testi e blocchi esistenti nei disegni
▪ Annotazioni tramite blocchi di MAP

Importazione ed esportazione in formato GIS

▪ Shape file ESRI, file DBF, formato SDF, SQlite
▪ Esportazione e importazione nei vari formati

Query “classiche” di MAP (tecnologia ADE)

▪ Accenni ai progetti suddivisi in più carte
▪ Accenni agli alias per la gestione dei percorsi, file DWK
▪ Vista Rapida, Anteprima/Disegno
▪ Accenni al salvataggio di modifiche nelle carte originali
▪ Conversione dei sistemi di coordinate
▪ WGS84, Gauss Boaga, Monte Mario, UTM, altri sistemi
▪ Modifica delle proprietà grafiche e di elevazione con query

Topologie “classiche” di AutoCAD MAP

▪ Topologie nodo, rete, poligonale
▪ Preparazione del disegno e delle entità CAD
▪ Creazione delle topologie e accenni alla loro gestione
▪ Analisi buffer, overlay, flusso, percorso

Stili di visualizzazione “classici” di AutoCAD MAP

▪ Realizzazione di mappe tematiche
▪ Stili per modificare l’aspetto di entità CAD
▪ Tematismi con annotazioni e tratteggi
▪ Tematismi diversi nello stesso DWG, accenno alle scale
▪ Salvataggi di DWG tematizzati visualizzabili in AutoCAD

Utilizzo dei dati connessi (tecnologia FDO)

▪ OSGEO, FDO providers, connessione a dati in MAP
▪ Panoramica sui provider dati e i vari formati
▪ Esempi di connessione a SHP, SDF, WFS
▪ Esempi di connessione a WMS, Raster
▪ TIFF, DEM e ASC per modelli 3D del terreno (DTM)
▪ Accenni alle connessioni ODBC / database alfanumerici
▪ Creazione di superfici da punti, linee di livello da superfici
▪ Modifica base degli stili di visualizzazione
▪ Inserimento di etichette e loro modifica
▪ Esportazione/importazione di file in formato .layer
▪ Accenni alla creazione e copia di shape file e simili
▪ Modifica, eliminazione, creazione di geometrie e dati

Query, Tematismi e analisi con FDO

▪ Importazione di simbologie e tratteggi
▪ Temi con regole sui valori e scale di visualizzazione
▪ Filtri d’interrogazione per il collegamento di sorgenti dati
▪ Campi calcolati e Join fra tabelle
▪ Analisi Buffer e Overlay

Chi ha guardato questo corso ha consultato anche…