Comunicazione persuasiva

  Questo corso è finanziabile

  Giorni e orari:

L’esperienza formativa si sviluppa nell’arco di una giornata, per una durata di 8 ore

  Sede:

Viale Brenta 29, Milano

  Argomenti:

L’intervento formativo consente di apprendere le tecniche e di ricevere feedback utili a sviluppare le abilità di comunicazione persuasiva nei contesti relazionali di tipo professionale. Vedi il programma completo

Prezzo: Contattaci

CHIEDI INFO → o Pre-iscriviti

Metodologia
La metodologia formativa prevista è di tipo pratico ed esperienziale e coinvolgerà attivamente i partecipanti, rendendoli protagonisti del processo di apprendimento mediante la sperimentazione sul campo dei contenuti formativi affrontati. Pertanto si prevede l’alternarsi di: attivazioni d’aula, esercitazioni individuali, lavori di gruppo, discussioni guidate, analisi di casi, filmati, dimostrazioni e simulazioni, con il continuo scambio tra formatore e partecipanti di “feedback” sui comportamenti osservati, mediante l’uso di specifiche griglie di rilevazione.

Obiettivi formativi
Grazie all’esperienza formativa i partecipanti saranno in grado di:

  • comprendere i fattori che rendono “persuasiva” la comunicazione sia a livello verbale che extraverbale
  • usare le domande più efficaci per identificare le leve motivazionali altrui
  • comprendere i criteri utilizzo delle tecniche persuasive più efficaci
  • usare in modo adeguato le tecniche per superare le obiezioni altrui

Destinatari
Responsabili aziendali, project manager, team leader, personale commerciale, operatori di front line, di customer care e tutte le figure aziendali interessate a sviluppare le loro abilità di comunicazione persuasiva. Per massimizzare la qualità dell’apprendimento è utile aver già partecipato ad un intervento formativo sulla “comunicazione efficace” (vedi corso “com1”).

✩✩✩ Condividi con i tuoi amici ✩✩✩

Argomenti principali del corso

PROGRAMMA FORMATIVO

La capacità di comunicare in modo persuasivo: significato e indicatori comportamentali.

Autovalutazione del proprio livello di persuasività.

Gli ingredienti della comunicazione persuasiva: Ethos, Logos e Pathos.

Leadership personale e capacità di influenzamento.

La comunicazione con-vincente: lo stile assertivo e la negoziazione “win – win”.

Le leve motivazionali delle persone.

L’uso delle domande guida per “estrarre” i criteri motivazionali.

I 3 livelli della comunicazione persuasiva: verbale, vocale e non verbale.

Le tecniche di comunicazione persuasiva:

  •      linguaggio positivo
  •      ricalco di forma: dei canali sensoriali e metaprogrammi
  •      ricalco di contenuto: convinzioni, valori e benefici
  •      presupposti condivisi
  •      le ancore linguistiche
  •      la “linea del tempo”
  •      l’uso di dati e testimonianze credibili a supporto
  •     l’uso di aneddoti, allegorie, metafore

Come fronteggiare le convinzioni negative e superare le obiezioni degli interlocutori.

Piano d’Azione per sviluppare le Abilità di Comunicazione Persuasiva.

Chi ha guardato questo corso ha consultato anche…