Saper gestire lo stress

  Questo corso è finanziabile

  Giorni e orari:

L’esperienza formativa si sviluppa nell’arco di una giornata, per una durata di 8 ore.

  Sede:

Viale Brenta 29, Milano

  Argomenti:

Lo stress, lavorativo e non, è una delle cause più ricorrenti di malessere psicofisico ed incide sulla qualità della nostra vita. L’intervento formativo consente di apprendere come riconoscere i nostri principali fattori di stress e a sviluppare le abilità per il suo positivo fronteggiamento. Vedi il programma completo

Prezzo: € 600,00 + iva 22%

CHIEDI INFO → o Pre-iscriviti

Metodologia
La metodologia formativa prevista è di tipo pratico ed esperienziale e coinvolgerà attivamente i partecipanti, rendendoli protagonisti del processo di apprendimento mediante la sperimentazione sul campo dei contenuti formativi affrontati. Pertanto si prevede l’alternarsi di: attivazioni d’aula, esercitazioni individuali, lavori di gruppo, discussioni guidate, analisi di casi, filmati, dimostrazioni e simulazioni, con il continuo scambio tra formatore e partecipanti di “feedback” sui comportamenti osservati.

Obiettivi formativi
Grazie all’esperienza formativa i partecipanti saranno in grado di:

  • sviluppare la capacità di analisi dell’uso del proprio tempo
  • applicare le tecniche per identificare e per agire le priorità nell’esercizio del proprio ruolo in base a quelle
  • acquisire i criteri di utilizzo di strumenti di pianificazione ed efficace programmazione del tempo
  • individuare le buone prassi nella gestione del tempo e definire un piano d’azione per migliorare la propria gestione del tempo

Destinatari
Persone appartenenti a qualsiasi ruolo aziendale interessate a sviluppare modalità efficaci di gestione dello stress.

✩✩✩ Condividi con i tuoi amici ✩✩✩

Argomenti principali del corso

PROGRAMMA FORMATIVO

Cos’è lo stress?

La capacità di gestione dello stress: un’autovalutazione.

“Eu-stress” e “dis-stress”: caratteristiche distintive.

I fattori che ci procurano stress: fattori interni e fattori esterni.

I nostri fattori “stressogeni”: fattori esterni ed interni.

Lo stress in ambito relazionale: le tecniche assertive.

Il carico di lavoro: le tecniche di gestione del tempo.

Le dimensioni della persona.

L’intelligenza emotiva.

Le strategie e tecniche di gestione dello stress:

  •      tecniche di tipo cognitivo: dialogo interiore, domande potenzianti e immaginazione positiva
  •     tecniche di tipo comportamentale: le strategie di modellamento
  •        tecniche di tipo percettivo: sub modalità e posizioni percettive
  •        tecniche di tipo corporeo: postura, respirazione e ancoraggio

Bilancio personale nella gestione dello stress.

Piano d’Azione per sviluppare la Capacità di Gestione dello Stress.

Chi ha guardato questo corso ha consultato anche…