Project Management (PM) – livello avanzato

   la scheda del corso in formato PDF

  Giorni e orari:

Il corso ha una durata di 21 ore

  Sede:

Corso Lodi 24, Milano

  Argomenti:

Prezzo: Contattaci

CHIEDI INFO → o Pre-iscriviti

 

A chi è rivolto
Come corso interaziendale si rivolge a quei project manager che intendano portare le proprie conoscenze teoriche e competenze pratiche ad un livello superiore avvalendosi delle metodologie più accreditate, il PMBOK (PM Body of Knowledge) del PMI e l’inglese Prince 2, nonché di alcuni concetti “alternativi” provenienti dal mondo Lean/Agile e TOC, eventualmente sostenendo successivamente gli esami di certificazione. Come corso in azienda si rivolge a quelle organizzazioni che gestiscono su base routinaria progetti o che lavorano a commessa, con la finalità di rivedere complessivamente i loro processi di gestione e di incorporare “il meglio delle metodologie” nelle diverse fasi. Anche in questo caso è poi possibile per i singoli o collettivamente prepararsi per gli esami di certificazione

Docente
Corso tenuto da istruttore senior, con elevata competenza e molti anni di esperienza didattica

Prerequisiti
Conoscenza di base del Project Management

Durata
Il corso ha una durata di 21 ore dalle ore 9.30 alle ore 17.30

Certificazioni
Preparazione alla Certificazione PMP® del PMI (Project management Institute) o alla Foundations di Prince 2 del British Council

Note sul corso
Ogni partecipante riceverà materiali didattici e imparerà ad usare il software open source di PM Gantt Project

✩✩✩ Condividi con i tuoi amici ✩✩✩

Argomenti principali del corso

1° Giornata

Processi e progetti.

Team di progetto e stakeholder in Prince 2 e PMOBOK.

La fase iniziale: il project charter.

La gestione “a stage” di Prince 2 e i suoi vantaggi.

I processi della fase di pianificazione.

La gestione dei requisiti con esercitazione, la work breakdown structure (WBS).

WBS e fasi in Prince 2.

La gestione del tempo.

2° Giornata

Budget e costi.

Una panoramica sulle altre dimensioni: risorse umane, risk management, approvvigionamento.

I processi della fase di esecuzione e quelli di monitoraggio e controllo.

Stato di avanzamento di tempo e costo.

Reportistica.

Gestione delle risorse umane e leadership del project manager.

Gestione del rischio.

Indicatori di “qualità” e miglioramento.

Chiusura del progetto e costruzione di uno storico documentale finalizzato all’apprendimento.

La critica Lean e l’Agile: errori nella gestione della variabilità di progetto.

3° Giornata

Altri errori nella gestione della variabilità: la TOC e la catena critica.

Esercitazione sul processo di stima e sul monitoaggio dello stato di avanzamento.

Funzionamento del software open source Gantt Project.

Esercizio di schedulazione con Gantt project.

Chi ha guardato questo corso ha consultato anche…