FORMA MENTIS ed NKE presentano: “L’importanza del CLOUD nel flusso di lavoro del BIM”

06/04/2017 - Pubblicato in Blog

forma-mentis (1)4 Aprile 2017 – Nella sede di Forma Mentis – Training Center a Milano si è tenuta una tavola rotonda in collaborazione con NKE – Autodesk Platinum Partner su “L’importanza del Cloud nel flusso di lavoro del BIM”.

Durante l’incontro l’Arch. Andrea Torre (AEC Sales Manager di NKE) ha illustrato le novità che arrivano dal mondo della progettazione BIM e i software Autodesk che rispondono alle nuove esigenze in ambito architettonico.

All’incontro hanno partecipato professionisti selezionati che in questa occasione hanno avuto la possibilità di conoscere e confrontarsi con altre realtà di dimensioni più o meno grandi e appartenenti a contesti territoriali diversi.

sdr

I Temi Affrontati

Il dibattito ha analizzato criticità e vantaggi derivati dall’adozione del BIM come nuova metodologia di progettazione e, in questo senso, la tecnologia Cloud  risulta essere molto vantaggiosa per chi sceglie il BIM, anzi può essere definita come suo naturale complemento poiché è il valore aggiunto che determina una maggior efficienza di tutto il processo di costruzione, dalla fase di precantierizzazione fino all’ultima fase di messa in opera.

Da questa naturale complementarietà fra il Cloud e il BIM nasce BIM 360,  una piattaforma digitale condivisa (CDE – Common Data Environment) che presenta queste caratteristiche:

  • connessione semplice e veloce da qualsiasi device e in qualsiasi momento
  • condivisione di file di qualsiasi tipo
  • informazioni sempre aggiornate
  • lavoro simultaneo di più persone coinvolte nel progetto
forma-mentis (3)
forma-mentis (4)

 

Il risultato che ne deriva è la creazione di un progetto unico digitale, definito sulla base delle decisioni prese da tutti gli attori coinvolti e di cui si può avere un riscontro immediato, accelerando così i tempi di revisione e di realizzazione e abbassando di conseguenza i costi.

A questo proposito Autodesk propone delle soluzioni che favoriscono la modalità di progettazione BIM come Autodesk REVIT, software basato sulla tecnologia Cloud che permette un flusso di lavoro continuo e sempre accessibile, o Autodesk Navisworks, un software di georeferenziazione che permette di inserire il singolo progetto in un contesto territoriale più ampio e viene utilizzato nell’ambito della gestione di cantiere, dove architetture e infrastrutture devono necessariamente dialogare.

forma-mentis (6)
forma-mentis (8)

 

 

 

✩✩✩ Condividi con i tuoi amici ✩✩✩